Programma: Partenza da Torino alle ore 7:30. Arrivo a Stresa, regina del Lago Maggiore, situata in magnifica posizione panoramica, sotto le verdi pendici del Mottarone. Le numerose ville, i parchi, i giardini, il lungolago fiorito, lo spettacolo sempre cangiante delle isole Borromee, coronate di monti innevati, fanno di Stresa una delle più importanti stazioni di soggiorno lacuale. 

Partenza da Stresa con la motonave (pranzo a bordo) ed arrivo a Locarno nel primo pomeriggio. Visita guidata di Locarno, la città più calda della Svizzera, situata sulla sponda settentrionale del Lago Maggiore risalente storicamente all’età del Bronzo e ricca di monumenti. 

Partenza con il trenino delle Centovalli alla volta di Re. 

Visita del Santuario di Re, che sembra sovrastare con la sua architettura in pietra il piccolo paesino che lo circonda. Suggestiva la storia legata alla Madonna del Sangue; si narra che il quadro del 1300 raffigurante una Madonna intenta ad allattare Gesù, venne colpito a sassate da un individuo in preda ai fumi dell’ira per aver perso al gioco; dalla fronte della Vergine fuoriuscì sangue per una ventina di giorni. Partenza da Re in pullman per il viaggio di rientro a Torino. 

Al termine della visita, incontro con il bus e ritorno a Torino. Arrivo previsto intorno alle ore 20,30. 

Quota di partecipazione: euro 90,00 

La quota comprende: viaggio in bus, navigazione turistica sul Lago Maggiore da Stresa a Locarno con pranzo a bordo, guida locale a Stresa, Locarno e Re, trenino panoramico da Locarno a Re, accompagnatore da Torino, assicurazione medica. 

Per informazioni ed iscrizioni: Laura Giletta 3405974942