• 16/3 – Ritrovo dei signori partecipanti intorno alle ore 24,00 e partenza per il trasferimento in bus a Bergamo Orio al Serio.
  • 17/3 – 1° Giorno – Italia/Amman – Partenza dall’Italia con volo diretto per la Giordania. Arrivo ad Amman e disbrigo delle formalità doganali. Pranzo libero. Incontro con l’assistente locale e primo contatto con la città. Trasferimento in hotel. Cena e pernottamento.
  • 18/3 – 2° Giorno – Amman/Castelli del Deserto/Amman – Prima colazione in hotel e pranzo libero. La mattinata sarà dedicata alla visita orientativa della capitale Giordana. Amman, città moderna e cosmopolita. La visita orientativa della città (solo esterni) fornirà una visione di insieme di Amman. Sono previste soste presso la cittadella, dalla quale si gode di un panorama straordinario, e presso la terrazza panoramica dalla quale si ammira il celebre teatro romano. Nel pomeriggio si parte verso l’interno della Giordania: a pochi chilometri di distanza da Amman inizia il deserto. In quest’area vennero costruiti i celebri castelli che in effetti si presentano più come palazzi signorili che come fortezze vere e proprie. Rientro ad Amman nel tardo pomeriggio, cena in hotel e pernottamento.
  • 19/3 – 3° Giorno – Amman/Jerash/Ajlun/Amman – Prima colazione in hotel e pranzo libero. La mattinata sarà dedicata all’escursione a Jerash, la Pompei d’Oriente. L’antica Gerasa, potente e
    fiorente colonia commerciale romana, vanta un patrimonio archeologico di grande interesse. Si proseguirà quindi con la visita del castello di Ajlun, fortezza musulmana posta in posizione
    strategica a controllo della valle del Giordano sull’antica via che collegava Damasco al Cairo. Rientro ad Amman nel primo pomeriggio. Cena in hotel e pernottamento.
  • 20/3 – 4° Giorno – Amman/Madaba/Monte Nebo/Kerak/Petra – Prima colazione in hotel e pranzo libero. Percorrendo l’antica Via dei Re raggiungiamo Madaba dove troveremo il famoso mosaico pavimentale della Chiesa di S. Giorgio. Si tratta di un’opera pregevole che risale al VI secolo. Si prosegue quindi per il Monte Nebo, il luogo da cui Mosè ebbe la visione della Terra Promessa e in cui lo stesso profeta venne sepolto. Continueremo alla volta di Kerak, dove visiteremo il celebre castello crociato. Arrivo a Petra nel tardo pomeriggio. Sistemazione in hotel e cena. In serata escursione facoltativa e a pagamento a Petra: ingresso lungo un percorso illuminato da migliaia di candele e accompagnato dal suono della musica dei Beduini del Tesoro fino al Siq. Pernottamento
  • 21/3 – 5° Giorno – Petra – Prima colazione in hotel. L’intera giornata sarà dedicata alla visita del sito archeologico della capitale nabatea. Protetta dalle rocce rosacee delle montagne giordane, l’antica Petra conobbe straordinarie ricchezze fino all’VIII secolo, epoca in cui venne abbandonata. L’accesso alla zona archeologica è straordinariamente suggestivo: camminando per un sentiero dentro un canyon profondissimo, tra sculture ed opere di ingegneria (il Siq), raggiungiamo il cosiddetto “Tesoro”, edificio interamente scolpito nella roccia. Dopo una breve sosta si prosegue la discesa verso il Teatro fino a raggiungere le Tombe Reali. Pranzo in ristorante. Al termine della visita, chi lo desidera potrà raggiungere il “Monastero” (visita libera) da cui si gode una splendida vista. Rientro in hotel, cena e pernottamento.
  • 22/3 – 6° Giorno – Petra/Piccola Petra/Wadi Rum – Prima colazione in hotel e pranzo libero. In mattinata, partenza per Beida (Piccola Petra) e visita del sito archeologico. Questo piccolo centro abitato era utilizzato dai Nabatei per ospitare le carovane provenienti dall’Arabia e dall’Oriente. Al termine della visita continueremo alla volta del deserto di Wadi Rum o Valle della Luna. La zona desertica, la più suggestiva della Giordania, è soprattutto nota per l’epopea di Lawrence d’Arabia che qui visse a lungo. All’arrivo, visita in 4×4 dell’area desertica e a seguire sistemazione nel campo tendato. Dopo lo splendido tramonto sulle dune cena berbera nella tenda principale del campo o all’aperto. Pernottamento in tenda standard beduina.
  • 23/3 – 7° Giorno – Wadi Rum/Mar Morto – Trattamento di pensione completa. In mattinata trasferimento privato al Mar Morto. Giornata a disposizione per il relax in hotel e per godere delle
    calde acque benefiche della più profonda depressione del pianeta. Pernottamento.
  • 24/3 – 8° Giorno – Mar Morto/Amman/Italia – Prima colazione in hotel e trasferimento in aeroporto ad Amman. Disbrigo delle formalità di imbarco e partenza per l’Italia con volo diretto

QUOTA DI PARTECIPAZIONE: euro 1.480,00 per persona in camera doppia – Suppl. singola euro 260,00
Nota bene: tariffe valide per i primi 20 iscritti. Dal 21° iscritto, quote su preventivo e con possibili aumenti in base alla disponibilità dei voli.
AVVISO: si segnala che la classificazione alberghiera in Giordania non corrisponde agli standard europei.

LA QUOTA COMPRENDE:
Voli diretti Ryanair da Bergamo con franchigia bagaglio in stiva
Accompagnatore da Torino
Tasse aeroportuali
Trasferimenti da e per l’aeroporto con assistenza
Guida privata parlante italiano per tutto il programma fino al giorno 7
Sistemazione negli hotel e campi previsti o similari con trattamento di mezza pensione
Trasferimenti ed escursioni effettuate su moderni bus privati
2 pranzi in ristorante a Petra e Mar Morto
Ingressi nei siti menzionati
700 metri a cavallo a Petra fino al Siq
2 ore di jeep nel deserto del Wadi Rum
Una bottiglia di acqua minerale a pax al giorno sul bus
Assicurazione Medico/Bagaglio Filodiretto Nobis
Visto collettivo di gruppo.

LA QUOTA NON COMPRENDE:
Trasferimento Torino-Bergamo-Torino (euro 35,00 per persona)
Mance a guide, autisti, staff e ristoranti
Assicurazione facoltativa annullamento (euro 50,00 per persona)
Pranzi oltre a quelli indicati in programma, bevande, extra di carattere personale
Tutto quanto non espressamente indicato alla voce “la quota di partecipazione comprende”.

Per informazioni ed iscrizioni: Laura Giletta 3405974942